Auriemma: “Con Gattuso, Demme e Lobotka dall’inizio, il Napoli ora starebbe lottando per lo scudetto”

Auriemma: “Con Gattuso, Demme e Lobotka dall’inizio, il Napoli ora starebbe lottando per lo scudetto”

di Francesco Melluccio

Raffaele Auriemma, giornalista, attraverso il suo canale Youtube ha parlato del Napoli, della vittoria con la Samp e delle differenze che ci sono tra Gattuso e l’ex tecnico Ancelotti.


LE PAROLE DI AURIEMMA

“Il Napoli era defunto, senza forza nelle gambe, senza motivazioni, spaccata, in guerra con la società. Oggi, dopo neanche due mesi, il Napoli è tornato ad essere una squadra, come doveva fare, dopo un mercato che ha ridato al Napoli semplicemente quei due centrocampisti centrali che servivano e Ancelotti non ha mai voluto. Conforta il fatto che fuori c’erano 7-8 titolari di valore, le concorrenti Roma e Atalanta balbettano ed il calendario propone 6 partite alla portata per ottenere il massimo prima degli scontri diretti. L’unica cosa sicura è Lozano era un di più in estate, con Demme e Lobotka e Gattuso ad allenare la squadra da Dimaro, e sottolineo allenata, ditemi: il Napoli non era da scudetto? La Juve ha 6 punti in meno di un anno fa!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy