Atalanta-Napoli, le pagelle: difesa deludente, Lozano quasi l’unico a provarci

Atalanta-Napoli, le pagelle: difesa deludente, Lozano quasi l’unico a provarci

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1
Mertens gol

Atalanta-Napoli, le pagelle degli azzurri firmate dalla redazione di CalcioNapoli1926.it. Questa sera la formazione allenata da Gennaro Gattuso è capitolata a Bergamo, dicendo addio alle ultime speranze di poter raggiungere il quarto posto (occupato proprio dai nerazzurri di Gasperini).

Atalanta-Napoli, le pagelle degli azzurri

Foto SSCN

Ospina 6 – Una bella parata sul Papu Gomez, poi lo sfortunato contrasto con Mario Rui che lo obbliga a lasciare il campo in barella per un colpo alla testa.
(Dal 30′ Meret 6 – Non colpevole sui gol dell’Atalanta)

Di Lorenzo 6 – La pressione degli avversari sulla sua fascia è minore, tutto sommato contiene Gosens nella maniera giusta. In occasione del gol il rimbalzo lo manda fuori posizione, nella ripresa fa il possibile sulla fascia per aiutare i compagni in fase offensiva.

Maksimovic 5 – In ritardo sul secondo gol dell’Atalanta, non esprime grande sicurezza al centro della difesa.

Koulibaly 5,5 – Disattento, perde le marcature. La situazione migliora quando l’avversario è il fisico Duvan Zapata, più che uno degli agili “piccoletti” bergamaschi.

Mario Rui 5 – Soffre incredibilmente le discese degli avversari, Gosens e Toloi su quella fascia creano troppi pericoli.

Fabian 5,5 – L’errore in disimpegno al limite dell’area spalanca le porte all’azione vincente per il gol di Pasalic.

Demme 5,5 – Si ritrova a lottare contro i centrocampisti dell’Atalanta, ma Pasalic vince il duello personale.
(Dal 73′ Lobotka SV)

Zielinski 6 – Il centrocampista polacco si vede soprattutto quando si tratta di supportare tra le linee il tridente offensivo, ma il gioco azzurro questa sera scarseggia.

Gli attaccanti

atalanta-napoli, il gol di gosens
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Politano 5 – Sbaglia il tocco, non riesce mai a saltare l’avversario in maniera efficace per creare superiorità sulla fascia destra.
(Dal 73′ Callejon SV)

Mertens 5 – Non incide e Gattuso lo richiama in panchina appena poco dopo l’intervallo.
(Dal 57′ Milik 5,5 – Un impatto non male sul match: si fa vedere dai compagni, talvolta fa i movimenti giusti facendo salire la squadra. La posizione di fuorigioco gli impedisce di esultare per il gol segnato, che avrebbe accorciato le distanze)

Insigne 5 – Qualche buono spunto nel primo tempo, ma non riesce mai ad impensierire davvero Gollini. Troppo poco per restare in campo nel secondo tempo.
(Dal 57′ Lozano 6,5 – Il messicano è quasi l’unico a provarci, salta l’uomo e fa di tutto per arrivare alla conclusione in maniera pericolosa. La differenza con la deludente prestazione di Insigne è purtroppo palese)

© RIPRODUZIONE RISERVATA – Luca D’Isanto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy