De Giovanni: “Atalanta-Napoli? A Bergamo è finito un ciclo, ci hanno preso a pallonate”

di Sara Ghezzi
atalanta napoli

Il Napoli domani pomeriggio scenderà in campo contro l’Atalanta in una sfida decisiva per il futuro azzurro. In gioco c’è il quarto posto valido per l’accesso alla Champions League obiettivo stagionale della squadra azzurra. Gli azzurri giovedì sera hanno perso contro il Granada mostrandosi in difficoltà soprattutto per l’atteggiamento ben diverso da quello mostrato contro la Juventus. Domani sarà una prova del nove per i ragazzi e Gattuso, per definire se questa squadra può dare ancora qualcosa o se sia finito un ciclo. Ne ha parlato Maurizio De Giovanni intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione ‘Radio Goal’.

Atalanta-Napoli: gli azzurri cercano il riscatto

(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Di seguito le parole di De Giovanni che ha ricordato la sfida di ritorno della semifinale di Coppa Italia in cui gli azzurri sono usciti sconfitti per 3 a 1:

“Il Napoli galleggia perché non pareggia, ma i risultati non sono confortanti. Mi chiedo come sia possibile, dopo i tanti soldi spesi, giocare così male: l’attacco pressa e la difesa arretra. Il ciclo si è chiuso a Bergamo: è assurdo vedere il Napoli giocare con le barricate in casa, prendere 3 gol in trasferta e sentirsi dire che altri ne avrebbero presi 5. Siamo stati presi a pallonate”.

Appuntamento a domani per rialzare la testa contro l’Atalanta e continuare la rincorsa Champions.

QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy