Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

ultimissime calcio napoli

L’ex arbitro: “Ayroldi male, ha alterato la realtà. Manca un rigore al Napoli”

(Getty Images)

"Ayroldi? Il suo arbitraggio ha penalizzato la squadra più tecnica, ossia il Napoli" - così esordisce l'ex arbitro

Claudia Vivenzio

L'ex arbitro Antonio Iannone ha rilasciato delle interessanti e illuminanti dichiarazioni sul direttore di gara di Napoli-Verona: Giovanni Ayroldi. Secondo l'ex fischietto, infatti, il Napoli è stato piuttosto penalizzato.

L'ex arbitro: "Ayroldi male, ha alterato la realtà. Manca anche un rigore"

 (Getty Images)

Di seguito l'intervista dell'ex arbitro Antonio Iannone ai microfoni di Radio Punto Nuovo durante Punto Nuovo Sport Show:

"La conduzione di gara di Ayroldi non è stata convincente, basti pensare che nel secondo tempo il gioco effettivo è stato di soli 18 minuti. Il suo arbitraggio ha sicuramente penalizzato la squadra più tecnica, il Napoli, a cui manca un calcio di rigore per fallo su Osimhen".

Sul VAR e la classe arbitrale

"Il VAR poteva intervenire? L’AIA dovrebbe fare chiarezza sull’utilizzo del mezzo tecnologico, al momento c’è eccessiva confusione. Nel caso specifico di Osimhen, c’è stata una vera e propria alterazione della realtà, dal momento che Ayroldi ha sanzionato un intervento dell’attaccante nigeriano su Günter. Gli arbitri sono eccessivamente protagonisti? Non credo, il loro obiettivo è l’opposto, ovvero cercare di non commettere errori per evitare di finire sulle prime pagine dei giornali in termini negativi".

Su Rocchi

"Il lavoro del designatore Rocchi? Non è facile, è di fronte a un profondo ricambio generazionale e per ora deve fare di necessità virtù, mettendo in conto anche possibili errori gravi da parte di giovani arbitri”.