Alvino su Allan: “Gli agenti hanno lavorato male, gli hanno riempito la testa”

Alvino su Allan: “Gli agenti hanno lavorato male, gli hanno riempito la testa”

di Sabrina Uccello
Alvino su Allan

Il collega di TV Luna, Carlo Alvino, è intervenuto ai microfoni dell’emittente televisiva per commentare la situazione di Allan.

Tra il calciatore e Gattuso è tornato il sereno, dopo l’esclusione contro il Cagliari, ma il futuro del brasiliano è incerto. Bisogna capire, infatti, se il rinnovo sarà siglato o meno: “Se nel Napoli ci sono calciatori che percepiscono determinati ingaggi è perché alcuni procuratori hanno lavorato bene. Gli agenti di Allan gli hanno riempito la testa dicendogli che è un giocatore da 10 mln di euro a stagione, già l’anno scorso. I procuratori hanno lavorato male, anche perché nemmeno l’anno scorso hanno portato al club offerte scritto, dopo aver trovato gli accordi sul loro ingaggio.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy