Allenamenti Napoli, il vademecum: nessun tifoso potrà avvicinarsi alle auto del calciatori

Allenamenti Napoli, il vademecum: nessun tifoso potrà avvicinarsi alle auto del calciatori

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sul vademecum stilato dal Napoli per la ripresa degli allenamenti

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna de Il Mattino si sofferma sul vademecum stilato dal Napoli per la ripresa degli allenamenti al centro tecnico di Castel Volturno. Probabilmente la data di venerdì per la ripresa degli allenamenti individuali potrebbe slittare. L’idea dal Napoli è ripartire avendo già tutti i risultati dei tamponi a disposizione. De Laurentiis è pronto a ripartire ma ha voluto che i tamponi venissero fatti nella case dei calciatori. E vuole prima attendere i risultati prima di aprire il centro tecnico. E su questo punto si è discostato dalla strategia di Lotito, con cui condivide in Lega tutte le battaglie, ma anche di tanti altri club italiani: perché la Lazio ha eseguito i tamponi direttamente nel centro sportivo di Formello e ha già iniziato ieri anche con le sedute individuali. Anche il Bologna è tornato in campo e la scelta dei felsinei è stata di iniziare le sedute indossando le mascherine.

Il vademecum del Napoli per la ripresa degli allenamenti

Coronavirus Campania, la ripresa
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Nessun tifoso potrà avvicinarsi alle auto dei calciatori. Il prefiltraggio avverrà prima dell’ingresso del centro tecnico ma anche i calciatori sono stati raggiunti da un vademecum che ricorda come sia sconsigliato fermarsi a firmare autografi o a fare foto. Almeno fino a ulteriori chiarimenti. La sede resterà chiusa: saranno allestiti dei bagni esterni così come ci sarà una palestra a ridosso del terreno di gioco principale. Non sarà chiusa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy