Allenamenti Napoli, domani la ripartenza: due turni di lavoro, un medico ed un magazziniere

Allenamenti Napoli, domani la ripartenza: due turni di lavoro, un medico ed un magazziniere

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulla ripresa degli allenamenti in casa Napoli

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulla ripresa degli allenamenti in casa Napoli. Era tutto pronto per questa mattina, ma bisognerà attendere altre ventiquattro ore. Gli esiti dei secondi tamponi dei calciatori azzurri, attesi ieri, arriveranno soltanto oggi.

Allenamenti Napoli, ci saranno due turni di lavoro

Coronavirus Campania, la ripresa
(Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

E’ già stato comunicato ai giocatori che ci saranno due turni di allenamento. Il primo mattutino, alle undici, il secondo invece alle quattordici. Gattuso e il suo staff spiegheranno come affrontare quell’ora di preparazione fisica concentrata sul lavoro aerobico. Successivamente si prenderà possesso dei tre campi, che andranno ad appannaggio dei tre giocatori «concentrati» per ogni seduta. Alle dodici e trenta circa il primo plotoncino avrà consumato la propria razione, nella quale c’è preparazione aerobica ma anche un percorso tecnico, caratterizzato dall’esistenza di sei stazioni.

Nessun dirigente

A bordo campo, per dissetarsi, ci saranno le bottiglie d’acqua personalizzate. Presente forse un magazziniere, sicuramente il medico sociale, il dottor Canonico, e nessun dirigente, né Edoardo De Laurentiis, né il DS Cristiano Giuntoli, né il team manager Paolo De MatteisSi resterà intorno a quarantadue figure, che tra di loro dovranno starsene a quattro metri, perché c’è la possibilità di farlo. Gli uffici rimarranno rigorosamente chiusi anche lunedì e poi successivamente ognuno andrà a casa sua, perché gli spogliatoi resteranno inaccessibili.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy