Allegri svela un curioso retroscena: “Grazie a Insigne io e Dani Alves abbiamo capito come fermare Neymar”

di Giovanni Ibello
insigne rinnovo

Massimiliano Allegri, ex tecnico della Juventus attualmente svincolato, è intervenuto al Club di Sky Sport. Ecco un altro piccolo e curioso particolare evidenziato dalla nostra redazione:

RESTA SEMPRE AGGIORNATO SUL CALCIO NAPOLI

Allegri al Club di Sky parla anche di un “retroscena napoletano”

getty

“Sono stato vicino al Real Madrid, ma non ci sono state altre situazioni. Voglio tornare in pista, mi manca godere delle gesta dei miei calciatori. Ora voglio rientrare a giugno. Vedete – prosegue Allegri – io imparo molto dai miei giocatori. Non sono sempre io quello che insegna, a volte è il contrario. Ve lo spiego con un esempio: eravamo a Napoli a giocare la semifinale di Coppa, dovevamo portare a casa la partita visto che mancava poco. Dani Alves mi disse che voleva andare a uomo su Insigne perché era l’unico azzurro che ci stava creando qualche problema. A quel punto gli ho dato il mio ok.  Anche io ho imparato dai grandi giocatori. Quando giocammo col Barcellona andammo a uomo su Neymar ricordando questa esperienza”.

Qui Allegri parla anche del momento in cui è stato “silurato” dalla Juventus. La proprietà gli ha preferito Sarri

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy