Agostinelli: “Napoli meno cattivo della Juve, questo lo paghi. Non esiste essere così molli”

L’allenatore Andrea Agostinelli ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali in casa azzurra

di Tony Sarnataro
L’allenatore Andrea Agostinelli ha rilasciato alcune dichiarazioni quest’oggi a Radio Marte su alcuni temi attuali in casa azzurra.

Le parole di Agostinelli

Victor Osimhen (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC via Getty Images)
“La sensazione che il Napoli ha dato all’inizio era di meno cattiveria rispetto all’avversario. Se non metti in campo la cattiveria sportiva vai in difficoltà. Ronaldo si è mangiato un gol clamoroso davanti alla porta e poi ne ha segnato uno poco dopo: il Napoli ha lasciato tanti spazi in difesa. C’è stata poca cattiveria in una partita nella quale gli avversari si sapeva che avrebbero giocato con il sangue agli occhi. Il Napoli ha fatto un bel secondo tempo sul 2-0 ma era una reazione, a me non piace tanto questa cosa. Bisognerebbe giocare fin dall’inizio così. Cosa non mi è piaciuto del Napoli? Non esiste entrare in una maniera così molle in campo in una partita così importante. Il Napoli la partita l’ha persa lì. Ora bisogna fare la corsa su sé stessi. Ma se rincorri non puoi sbagliare più”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy