Agostinelli: “Koulibaly fa delle cose che non lo fanno stare tra i primi difensori al mondo”

di Giovanni Montuori
koulibaly

Ad Arena Maradona, trasmissione in onda su Radio Crc, è intervenuto Andrea Agostinelli, ex allenatore del Napoli, che ha parlato della situazione in casa azzurra, di Gattuso e degli obiettivi da raggiungere, ma anche di Koulibaly. Di seguito le parole di Agostinelli.

Agostinelli sul Napoli e su Koulibaly

Koulibaly
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

“Contro il Benevento gli azzurri hanno offerto una buona prestazione però adesso Gattuso non si può accontentare. A Napoli non ti puoi mai cullare sugli allori, a maggior ragione se lo fai dopo una vittoria contro il Benevento che lotta per la salvezza. Penso che Gattuso sia d’accordo con le mie dichiarazioni. Dopo aver perso la finale di Supercoppa e dopo aver abbandonato anzitempo Coppa Italia ed Europa League, il Napoli ha l’obbligo di centrare la qualificazione in Champions. Lo dico in base alle valutazioni sulla rosa a disposizione di Gattuso. Per me è tra le più competitive”.

Su Koulibaly:

“In Italia è tra i migliori però devo rivedere il giudizio per quanto riguarda i paragoni con gli altri difensori europei. A volte Koulibaly si concede qualche distrazione che non gli permettono di stare tra i primi tre a livello continentale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy