Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serieb

Luigi De Laurentiis: “Mi dispiacerebbe lasciare Bari. Ora godiamoci la Serie B!”

(Photo by Ernesto Ruscio/Getty Images)

Le parole del patron dei pugliesi

Giovanni Montuori

Luigi De Laurentiis, presidente del Bari, ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport soffermandosi su vari temi legati al club pugliese e al calcio.

Bari, parla il presidente Luigi De Laurentiis

 (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Le parole di Luigi De Laurentiis:

“Oggi quando sento l’inno del Bari mi viene la pelle d’oca. In città passo circa 9-10 giorni al mese. È gestita da Dio, è pulita e si sta alla grande. Mi ricorda molto New York con Giuliani. La Puglia sta crescendo molto. Quando i tifosi mi chiedono “Portaci in A” dico “Godiamoci la B”, non vendo fumo. Se il campionato si mette bene, devo trovare chi me lo porta in  A. La speranza c’è, perché anche chi ha investito poco riesce a essere nelle prime posizioni. Non mi staccherei volentieri dal Bari, sarebbe un dispiacere dopo tutti questi anni. Ibrahimovic? Mi diverte molto come personaggio”.

Sulle multiproprietà

Come sapete, c'è un ricorso in atto a proposito della scadenza fissata dalle istituzioni calcistiche (giugno 2024, ndr), siamo in attesa di un risultato perché ci hanno permesso di prendere il titolo sportivo e di iscriverci po"i a quattro campionati. Noi vogliamo avere il tempo necessario per vedere a chi cedere il club una volta arrivati in A. Se venderemo il Bari o il Napoli? I club italiano hanno molte richieste e molto appeal, lo dico in generale. Ma dico che sarebbe un dispiacere lasciare Bari, ci ho speso 4 anni della mia vita, ora il quinto".