Ziliani: “Prime sentenze per il caso Suarez, fra poco sapremo il destino di Paratici”

di Francesco Melluccio
paratici

Paolo Ziliani, giornalista, su Twitter ha parlato del Caso Suarez e delle prime sentenze che sono state annunciate oggi. Tra non molto si saprà il destino di Paratici, CEO della Juventus, indagato per il possibile coinvolgimento nella farsa legata all’esame di Italiano dell’attaccante dell’Atletico Madrid.

IL TWEET DI ZILIANI SU PARATICI

Paratici
(Getty Images)

Di seguito il tweet di Paolo Ziliani, giornalista, sul caso Suarez.

“Dunque, ecco la prima sentenza sul caso Suarez: il prof. Rocca, uno degli esaminatori del calciatore inseguito dalla Juventus, ha patteggiato un anno e la sua posizione è stata stralciata dal fascicolo principale. Fra poco sapremo il destino (anche) di Paratici e dell’avvocato Chiappero”.

LE PAROLE DELL’AVVOCATO DELLA PROF.

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto David Brunelli, avvocato della prof. Stefania Spina, per parlare del caso Suarez e del coinvolgimento della Juve. Di seguito le sue parole.

La mia assistita ha truccato l’esame? La mia risposta è no: la mia assistita ha preparato il candidato Suarez senza far parte della commissione, per cui era designato un altro professore, Rocca. Il quale ha anche fatto un paio di visite partecipando alla formazione di questo illustre candidato e ha visto anche lui come si era preparato. Dopodiché la dott.ssa Spina ha pensato di predisporre un file contente la formazione del candidato e ha raccomandato al candidato di prepararsi su questo perché era un argomento imprescindibile. Dopodiché la professoressa dice che trattandosi di un candidato che non aveva mai messo piede in Italia e che non conosceva la società e i costumi, tutto questo tipo di tematiche non avrebbero potute chiederle. L’unica sarebbe stata la famiglia e su questo ha preparato il candidato. Lui ha inviato il file a Rocca”.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL RESTO DELLE PAROLE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy