Verona, il commento alla gara: “Partita perfetta con una strepitosa rimonta”

di Domenico Riemma

Un Verona dominante quest’oggi in campo contro il Napoli. Una vittoria meritatissima al cospetto di una squadra, quella azzurra, priva di idee. Il vantaggio illusorio di Lozano è stato il preludio alla rimonta gialloblu che si è poi concretizzata nel secondo tempo.

Il Verona commenta la prestigiosa vittoria di oggi

(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

La società clivense commenta sul proprio sito ufficiale la vittoria di oggi contro il Napoli di Gattuso. Questo è quanto scritto:

“Partita perfetta dei gialloblù, che hanno superato per 3-1 il Napoli al termine di una strepitosa rimonta firmata Dimarco, Baràk e Zaccagni e hanno così chiuso il girone di andata a quota 30 punti.

Venendo alla cronaca della gara, partenza subito in salita per i gialloblù che dopo pochi secondi si trovano già sotto, per effetto della rete di Lozano(Lozano ed il suo record: solo due calciatori meglio di lui) cercato in profondità da Demme subito dopo il fischio d’inizio. L’Hellas reagisce e costruisce una buona palla-gol all’11’, quando Kalinic riceve palla in area da Barak ma trova il muro di Maksimovic al momento della conclusione. I gialloblù crescono minuto dopo minuto e, al 27’, costruiscono una grande occasione con Zaccagni mette in mezzo per lo stesso Kalinic che per un soffio non impatta da ottima posizione. Sempre l’attaccante croato, al 33’, entra nell’azione che vale il pari: tocco per Faraoni che mette in mezzo dalla destra per Dimarco che, solissimo, mette alle spalle di Meret. 

Nella ripresa il canovaccio non cambia. Il Verona continua a fare la partita ed a proporsi con costanza nella metà campo avversaria, e dopo un paio di buoni spunti passa anche meritatamente in vantaggio. Al 17’ Zaccagni mette in mezzo una palla assolutamente geniale per Baràk che controlla e, a tu per tu con Meret, si inventa il tocco sul secondo palo che vale il 2-1. Al 34’, dopo un’ottima gestione dei gialloblù che non concedono nulla ai partenopei, arriva la rete del 3-1: Di Carmine calcia, Meret respinge, Lazovic mette sul secondo palo per Zaccagni che, tutto solo, è veloce e preciso nel ribadire a rete di testa. Nel finale continua il Verona non rischia nulla e respinge con ordine i tentativi del Napoli, fino al fischio finale.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy