Torino, Cairo: “Inevitabile decurtare gli stipendi dei calciatori, il sistema rischia di implodere”

di Francesco Melluccio
Cairo coronavirus

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Stampa in merito alla possibilità di decurtare gli stipendi dei calciatori. Il presidente granata ha spiegato anche il suo punto di vista riguardo la ripresa della Serie A.

LE PAROLE DI URBANO CAIRO

“Sarà inevitabile decurtare gli stipendi dei calciatori, siamo di fronte a un sistema che rischia di implodere.

Il calcio è unito, non è sicuramente il momento delle furbizie. E, se mai il campionato dovesse riprendere, si giocherà a porte chiuse”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy