Telese: “Due scarti sono la cerniera del Cagliari. Come si fa a buttare Rog e Nainggolan?”

Telese: “Due scarti sono la cerniera del Cagliari. Come si fa a buttare Rog e Nainggolan?”

di Francesco Melluccio

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Luca Telese, giornalista, che ha parlato dei grandi “scarti” di alcune squadre che ora stanno facendo benissimo.

Le Parole

Ogni giocatore è un Spa, non puoi tirargli le orecchie e mandarlo in castigo. Da quando è iniziato il ritiro punitivo, il Napoli ha peggiorato il rendimento. Cagliari? Ha iniziato a crederci nella partita contro il Napoli, che per altro non giocava male. Cerri era l’unico punto interrogativo di questo mercato, è stato pagato quanto Pavoletti e quindi si attendeva la sua esplosione, ieri una fucilata di testa e si è riscattato. Io in queste partite in cui vedo Rog, mi chiedo com’è possibile che a Napoli non l’abbiano fatto giocare. È un top player ad oggi, combatte per tenerlo. Quando prende palla lui è garanzia.

Nainggolan? Si sapeva fosse così. È tranquillo, sereno. Il calcio è anche capire le persone e la cerniera Rog e Nainggolan, funziona alla perfezione. Eppure sono due scarti che stanno massacrando la Serie A. Chiellini? Non sono d’accordo con le sue dichiarazioni. Le difficoltà di Ronaldo di quest’anno, lo dimostrano. Senz’altro è un genio, ma è in crisi di rendimento perché ha 33 anni e non può giocare tutte le partite“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy