Tardelli: “Pirlo idea di Agnelli, ma se voleva risparmiare non licenziava Sarri”

Tardelli: “Pirlo idea di Agnelli, ma se voleva risparmiare non licenziava Sarri”

di Redazione
Tardelli

Marco Tardelli, ex centrocampista di Juve e Nazionale, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva dell’arrivo di Andrea Pirlo al posto di Sarri in bianconero. Di seguito le sue dichiarazioni.

Tardelli: “Pirlo idea di Agnelli, ma se voleva risparmiare non licenziava Sarri”

Tardelli
Tardelli (Getty Images)

Sulla volontà della Juve di risparmiare: “Se voleva risparmiare non licenziava Sarri. Pirlo è stata un idea di Agnelli. Atalanta? Spero faccia un grande risultato perché è una squadra che merita”.

Su Pirlo: “Può fare l’allenatore della Juve, da calciatore era regista di centrocampo e dettava i tempi, quindi conosce il calcio. Penso possa gestire bene lo spogliatoio, anche quando dovrà dire ai grandi giocatori di star fuori. Scelta giusta per il futuro. Non ha esperienze sulla panchina ma verrà accompagnato dalla società e dai suoi ex compagni per diventare un ottimo allenatore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy