Cassano: “Fate subito fuori Juve, Milan e Inter! Non comandano loro, il calcio esiste da 150 anni”

di Claudia Vivenzio

L’ex calciatore Antonio Cassano ha detto la sua sulle creazione della Superlega da parte delle 12 squadre fondatrici – ai microfoni di Bobo TV. L’attacco durissimo, principalmente, è sulle tre italiane partecipanti: Juventus, Milan e Inter.

Cassano durissimo: “Fate fuori subito Juve, Milan e Inter!”

(Getty Images)

Di seguito il duro pensiero di Cassano sulla Superlega:

Non sta né in cielo né in terra, è inconcepibile che queste 12 squadre vogliamo fare una Champions a sé! Queste società devono capire che il calcio è innanzitutto della gente, di tutti noi che lo amiamo. Le piccole squadre fanno un contorno molto importante. Io alla FIGC chiederei di escludere subito Juve, Inter e Milan. Fatevi il campionato tra voi tre e i giocatori non vanno più in Nazionale! Non possono comandare loro il calcio. A Gravina invece dico di escluderle dalla Serie A. Il Nottingham Forrest ha due Champions come la Juve, dovrebbe rientrarci allora… il calcio è nato 150 anni fa! Non comanda chi sta vincendo ora o negli ultimi dieci anni. Avete sentito Ceferin? Ha sventrato Agnelli e Woodward, dicendo cose gravissime e vere, altrimenti lo querelano”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy