Serie A, stipendi in ritardo, si aspettano i soldi di Sky

di Salvatore Troise

Il governo nella finanziaria niente ristori ai club come sperava la Lega di A – riporta Repubblica. Il mondo del calcio è chiamato semmai a tagliare il costo del lavoro che lo sta portando a fondo: la Lega maggiore ci prova ma è complicato visto che si tratta di contratti privatistici e individuali. Gabriele Gravina ha scritto all’Uefa, ma ogni Paese fa per sé.

La situazione è drammatica: in cassa mancano (anche) i 130 milioni che Sky deve ancora pagare come ultima rata della passata stagione, ormai archiviata. Verso fine anno o al massimo inizio di gennaio, potrebbe arrivare il decreto ingiuntivo per costringere Sky a pagare (almeno così si augurano in Lega). Quei 130 milioni farebbero tanto comodo, soprattutto di questi tempi con le casse vuote.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy