Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

De Siervo contro i calciatori: “Atto di egoismo profondo, altro che esempi!”

(Getty Images)

L'amministratore delegato della serie A, Luigi De Siervo, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa presente a margine di un evento a Lissone sul VAR

Tony Sarnataro

L'amministratore delegato della serie A, Luigi De Siervo, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa presente a margine di un evento a Lissone sul VAR. A seguire le principali parole raccolte dal portale TMW.

Le parole di De Siervo

 (Getty Images)

"Avere il miglior centro VAR al mondo fermerà litigi e arricchirà il prodotto. La ripresa c'è stata, ma siamo ancora in piena crisi. Il mondo del calcio ha pagato un prezzo altissimo e a pagarlo sono state le proprietà. I calciatori non hanno pagato nemmeno un euro. Dalla loro parte c'è stato un atto di egoismo assai profondo: non hanno accettato di ridursi nemmeno di un centesimo gli stipendi. Questo mondo ha perso un miliardo e due, i calciatori niente. Questo l'ho detto in ogni contesto e continuerò a dirlo perché a mio avviso è un fatto molto grave. Ferrero? Mi dispiace molto, gli siamo vicini dal punto di vista umano. Canale della serie A? Credo che siamo all'anticamera, c'è in corso una svolta epocale. Stiamo per realizzare un prodotto in maniera autonoma. Questo non vuol dire che saremo chiusi a tv e network, ma non dovremo nemmeno essere schiavi da trattative esterne di mercato che ci penalizzano".