Serie A, il Cts non ha validato le linee guida per gli allenamenti collettivi: si prosegue con quelli individuali – ANSA

Serie A, il Cts non ha validato le linee guida per gli allenamenti collettivi: si prosegue con quelli individuali – ANSA

di Armando Inneguale, @ArmInne28
Lega Serie A quanratena

L’ANSA, attraverso il proprio sito ufficiale, ha reso noto che gli allenamenti in Serie A proseguiranno in forma individuale. Il Cts, infatti, non ha validato ancora le regole per quelli collettivi. Stando ad una fonte interna al Ministero, il protocollo dovrebbe essere firmato nella giornata di domani. Di seguito quanto scritto dall’agenzia di stampa.

SERIE A, IL CTS NON HA VALIDATO LE REGOLE PER GLI ALLENAMENTI COLLETTIVI

Serie A allenamenti

“Tutto come prima per la Serie A, perlomeno per domani: il comitato tecnico scientifico non ha validato ancora le linee guida per gli sport di squadra del 12 maggio, e in attesa che avvenga le regole che restano in vigore sono quelle per gli allenamenti individuali. Lo apprende l’ANSA da una fonte del ministero dello sport che aggiunge: “la validazione da parte del Cts avverrà probabilmente domani. Secondo il punto E del nuovo dpcm finche’ non c’e’ il visto del comitato valgono le regole precedenti”.

Restano molti, quindi, gli interrogativi in merito alla ripresa del campionato italiano. Bisognerà attendere i prossimi giorni per capire come si evolverà la situazione.

Intanto il Presidente Conte ha firmato il Dpcm recante le misure per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore dal 18 maggio. Il testo del decreto, pubblicato sul sito ufficiale del Governo, è consultabile cliccando qui.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy