Sampdoria, Depaoli: “Da qualche giorno sto meglio e mi alleno in salotto. Giusto sospendere il campionato”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Sampdoria Coronavirus

Pochi giorni fa l’annuncio della positività al tampone per il Coronavirus, oggi arrivano le parole di Fabio Depaoli, difensore della Sampdoria. Il calciatore aveva comunicato l’esito del test tramite i propri canali social. Adesso si trova in isolamento presso la propria abitazione ed ha confermato di sentirsi bene. Di seguito le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Tuttomercatoweb.com

Le parole di Depaoli

Sampdoria, le parole di Depaoli

“Da 3-4 giorni sto bene. In casa con me c’è Diletta, la mia fidanzata. C’è apprensione, il pensiero corre sempre lì, ma questo credo valga davvero per tutti. Io sono risultato positivo al primo tampone, ma è passato tutto velocemente. Da 3-4 giorni mi sento bene. Sono sempre in contatto con i miei genitori, che sono a Trento, lì ci sono meno casi ma la paura non ha confini. La sola cosa che possiamo fare è rispettare le disposizioni. Io, ripeto, ora sto bene, è passato tutto, sono ritornato anche ad allenarmi un po’ in…salotto. I preparatori ci hanno dato dei programmi e con loro siamo sempre in contatto.

Campionato sospeso? Non si poteva più andare avanti. Per rispetto di noi stessi, ma soprattutto di chi sta cercando di aiutare chi sta male. Quando ritorneremo sarà ancora tutto più bello. Ci renderemo conto meglio di quanto è bello giocare, tifare, condividere le emozioni dello sport. 

Messaggio? Dovete stare tutti a casa ed essere uniti. E di pensare positivo. Quando tutto sarà finito, perché finirà, le cose che ci sembravano normali le ameremo ancora di più”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy