Riccio: “Orsato? Grande arbitro, ma in quell’Inter-Juve si dimenticò tutto”

Riccio: “Orsato? Grande arbitro, ma in quell’Inter-Juve si dimenticò tutto”

di Francesco Melluccio

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Fabio Riccio, avvocato, per parlare dell’arbitro Daniele Orsato e della vicenda Inter-Juventus. Questo perché l’avvocato, al tempo, si rivolse alla Procura di Milano per avere delucidazioni sull’accaduto, poco chiaro. Secondo Riccio, che considera Orsato un grande arbitro, in quella partita non poteva essere solo “confuso”. C’era qualcosa di più.

LE PAROLE DI FABIO RICCIO SU ORSATO

L’avvocato Riccio ha parlato della famosa Inter-Juventus del 29 aprile 2018, partita in cui, secondo molti, l’arbitro Orsato non fu imparziale: “Inter-Juventus? Mi rivolsi alla Procura di Milano perché la partita si svolse lì. Orsato è un ottimo arbitro, perché in quella partita non è riuscito a mettere in campo il meglio di sé? Nonostante tutto, aveva anche l’aiuto del VAR. Non poteva essere distratto.

Il campionato era veramente avvincente, quella partita era molto importante, addirittura decise uno scudetto. È la non chiarezza che da avvocato e tifoso, mi ha portato a fare domande. Se tutto il mondo ha visto degli errori e ci hanno ricamato una barzelletta sopra, dal mio punto di vista non posso che dire che Orsato era in una giornata storta. Non credo proprio che l’organo tecnico abbia fatto una valutazione positiva, sono basito”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy