Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Raspadori: “Possiamo fare solo mea culpa, c’è tanto da lavorare”

Le dichiarazioni di Giacomo Raspadori

Leonardo Litterio

Quest'oggi alle ore 15.00 sono scese in campo Napoli e Sassuolo. Gli azzurri hanno praticamente dominato il match travolgendo la squadra di Dionisi. Ai microfoni di Dazn è intervenuto Giacomo Raspadori.

Raspadori: "Possiamo fare solo mea culpa, c'è tanto da lavorare"

Di seguito le dichiarazioni di Giacomo Raspadori:

"Penso che abbiamo pagato i due calci piazzati iniziali non possiamo fare altro che mea culpa".

Sul suo ruolo

"Penso di poter ricoprire sia la prima che la seconda punta, ho più esperienza come prima punta. Grazie al mister riesco però ad esprimermi meglio come seconda punta, soprattutto nelle partite fisiche".

Sulla sconfitta

"Sicuramente penso che non ci sia una sola motivazione, c'è da lavorare, quando dopo una grande vittoria c'è bisogno di cancellare in fretta bisogna fare lo stesso con le sconfitte. Ho sempre cercato di essere un leader silenzioso".