Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Mourinho: “Troppi cartellini? Cristante deve calmarsi, non è mica Bonucci che…”

Mourinho: “Troppi cartellini? Cristante deve calmarsi, non è mica Bonucci che…”

In conferenza stampa post-partita, Josè Mourinho, tecnico della Roma, ha parlato della gara vinta con lo Spezia e della questione cartellini, coinvolgendo anche... Bonucci, difensore della Juve

Edoardo Riccio

Durante la conferenza stampa del post-partita, Josè Mourinho, tecnico della Roma, ha analizzato la sfida vinta dai giallorossi con lo Spezia. L'allenatore, inoltre, è stato anche polemico, scagliandosi contro Bonucci e gli arbitri per i troppi cartellini ricevuti dai suoi calciatori.

Mourinho: "Cristante non è Bonucci, ha uno status diverso dal bianconero"

 (Getty Images)

Di seguito le dichiarazioni di Josè, divulgata anche dai canali ufficiali dei capitolini:

Sulla gara vinta dalla Roma con lo Spezia

"Mi preoccupava la mia squadra, anche con 2-0 non abbiamo mai avuto nel secondo tempo il controllo della partita. Ovviamente con tanti problemi: quando esce Smalling e Cristante deve andare dietro la squadra soffre.

Poi guardo la panchina ed è una panchina troppo giovane, ed entrare non è facile per loro: siamo in un momento difficile della stagione e vincere diventa importante anche se non giochiamo bene".

Sulla questione dei cartellini

"Senza infortuni e squalifiche la squadra è buona, c’è un bel potenziale. Non per lo Scudetto, ma per una classifica migliore di quella attuale. Purtroppo ci sono stati tanti problemi, come gli infortuni che capitano a tutti. Per quanto riguarda i cartellini, sembriamo una squadra di assassini per quanti ne riceviamo.

Per noi, alcune valutazioni sui gialli sono diverse. Cristante era diffidato e gli ho detto di andarci piano: lui non è Bonucci, a cui è concesso un approccio diverso. Certe cose non sono concesse con il direttore di gara".