Milan, Pioli: “Ibra potrebbe essere dei nostri domani, sta bene”

Milan, Pioli: “Ibra potrebbe essere dei nostri domani, sta bene”

di Francesco Melluccio
Milan Genoa

Stefano Pioli, allenatore del Milan, è intervenuto quest’oggi in conferenza stampa alla vigilia del match contro la SPAL. Ai rossoneri serve una vittoria per confermarsi dopo le ultime grandi prestazioni. I 3 punti potrebbero essere fondamentali per un piazzamento in Europa League, anche se, considerando la vittoria del Napoli in Coppa Italia, la corsa tra queste due squadre diventa più tranquilla grazie al posto in più disponibile. Attenzione sempre al Verona di Juric, molto pericoloso. Il tecnico rossonero ha parlato delle condizioni dell’attaccante Zlatan Ibrahimovic, del futuro di Donnarumma ed in generale della preparazione al match di domani.

LE PAROLE DI STEFANO PIOLI

Milan Genoa

Queste le parole del tecnico rossonero Stefano Pioli: “Se non siamo riusciti a fare punti si vede che qualche mancanza l’abbiamo avuta. Per far crescere la squadra ci vuole tempo, c’è voluto lavoro e sacrificio per portare avanti le nostre idee. Ma non è il momento di guardarci indietro. Ora abbiamo un tour de force importane con 30 punti a disposizione. Dobbiamo vivere questo momento con concentrazione. Bisogna far di più e 2 punti a gara sono buoni, poi non so se sarà sufficiente per l’Europa. Non si è mai giocato così tanto e spesso in questo periodo dell’anno. Ma pensiamo solo alla gara di domani, perchè sarà complicato e difficile.

Ho sempre pensato che i cambi saranno determinanti in ogni gara, e il fatto di avere 5 sostituzioni ci dà più soluzioni. Poi è impensabile avere sempre la stessa squadra ogni 3 giorni, quindi ci saranno dei cambi. Abbiamo avuto dei bei momenti in passato, ma il calcio è imprevedibile e imponderabile, dobbiamo sfruttare questo momento. Siamo soddisfatti della prestazione con la Roma ma la classifica non ci soddisfa. Possiamo vincere contro chiunque.

Ibra? Psicologicamente sta bene, come sempre perchè è un leone. Ieri ha fatto un buon allenamento, se stasera farà un altro buon allenamento e mi darà l’ok allora posso convocarlo per Ferrara.

Quale sarà il futuro di Donnarumma? Maldini ha già specificato la volontà del club di trattenerlo, vedo Gigio sereno e determinato. Sta bene qui a Milanello e lo vedo ancora nel Milan”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy