Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Milan, Brahim Diaz avvisa la Serie A: “L’obiettivo è lo Scudetto!”

(Getty Images)

Il 10 rossonero parla delle ambizioni del Milan e del rapporto con Pioli e Ibrahimovic

Redazione

Brahim Diaz, trequartista del Milan, ha le idee molto chiare sulle ambizioni del club di Stefano Pioli e non solo - così come si evince dall'intervista a Radio Marca.

Milan, Brahim Diaz: "Ibra e Pioli fondamentali per la mia crescita"

 (Getty Images)

"Siamo partiti molto bene e lo scudetto è un obiettivo perché noi siamo il Milan" - parole nette e precise di Brahim Diaz ai microfoni di Radio Marca - "dobbiamo pensare partita dopo partita. Ognuno dà il proprio contributo, il gruppo è molto unito e il campionato è molto competitivo".

Poi racconta anche del suo rapporto con Stefano Pioli. Lo spagnolo infatti è stato scelto dal mister come erede del partente Chalanoglu. Il tecnico ci ha puntato forte ed oggi ne coglie i frutti: 3 gol e 1 assist finora per l'ex Real. "È un bravissimo allenatore mi ha fatto crescere, mi aiuta molto in partita e il suo spirito nello spogliatoio, la sua passione per il gioco, si sposa molto bene con i giocatori che ha. Non posso che avere belle parole per lui". Parole che consacrano il rapporto umano oltre quello lavorativo tra i due.

Infine il rossonero si sofferma anche sull'altro leader dei diavoli, Zlatan Ibrahimovic: "La prima volta che sono entrato negli spogliatoi, Ibra è stato il primo che ho incontrato. È incredibile perché aiuta tutti i compagni e pretende il massimo da ognuno di noi. È un leader dentro e fuori dal campo, il mio rapporto con lui è molto buono. Ama il mio calcio e pretende ancora di più da me perché dice che ho molto talento".