Lecce, Mancosu: “C’è chi ha paura e non vorrebbe ripartire, io spero si possa farlo”

Lecce, Mancosu: “C’è chi ha paura e non vorrebbe ripartire, io spero si possa farlo”

di Mattia Di Gennaro
Rigore Milik Lecce

Il centrocampista del Lecce, Marco Mancosu, ha parlato ai microfoni di Rai Sport della possibile ripartenza della Serie A. Di seguito le sue dichiarazioni.

Lecce, Mancosu: “C’è chi ha paura e non vorrebbe ripartire, io spero si possa farlo”

Rigore Milik Lecce

Se ha paura di ripartire: “Anche tra di noi c’è chi ha paura, chi non vorrebbe e chi invece freme dalla voglia di ripartire. Alla fine non può non prevalere il senso di ripartire: c’è da correre un rischio calcolato, secondo me lo dobbiamo correre”.

Se si ritornerà in campo: “Spero di sì, con l’ok dei medici. Oggi ho qualche speranza in più dopo l’apertura del Governo. In caso di stop definitivi andremmo incontro a un’estate difficile, con tanti ricorsi, e non sarebbe positivo”.

Sugli allenamenti individuali: “A livello di umore mi ha trasmesso positività, come un primo passo per il riavvicinamento alle cose normali. Sudare e correre, sono cose che ricorderò con tanto affetto. È come tornare a quando si andava a fare gli allenamenti da bambini prima di diventare professionisti. Paura? No, purtroppo ci dovremo convivere con questo virus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy