Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Roma, la lettera di Mou ai tifosi: “Il sogno è vincere perché è nella mia natura!”

ROME, ITALY - AUGUST 26:  AS Roma head coach Jose' Mourinho with his players celebrate the victory after the UEFA Conference League Play-Offs Leg Two match between AS Roma and Trabzonspor at Olimpico Stadium on August 26, 2021 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

José Mourinho scrive una lettera a... Babbo Natale? No, la scrive a tutti i tifosi romanisti

Claudia Vivenzio

Il tecnica della Roma, José Mourinho, ha pubblicato una bella lettera su Instagram. Il mister si rivolge a tutti i tifosi giallorossi e mette per iscritto gli obiettivi suoi nonché della società.

Roma, la lettera di Mourinho: "Il sogno è vincere perché è nella mia natura!"

 Jose Mourinho (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Di seguito la lettera del mister della Roma, José Mourinho:

Ciao a tutti, è Natale e in un momento come questo dobbiamo sempre trovare l’occasione di pensare al mondo, al prossimo, ma prima di ogni cosa alla nostra famiglia e ai nostri tifosi. Dal giorno numero uno che sono arrivato a Roma ho capito che la Roma e i romanisti sono famiglia, amici, e per questa ragione non potevo perdere l’occasione di fare gli auguri di Natale, soprattutto di buona salute, pace e amore. Quando sono arrivato qui, le cose sono state subito molto chiare: il tempo non è un concetto vuoto, ma è una parola che significa molto. Per lavorare con il tempo c’è bisogno di empatia perché senza empatia il tempo vola e non si costruisce nulla. E vi assicuro che qui, tra le mura di Trigoria, l’empatia c’è e non è fine a se stessa: è una empatia che cresce. Qui tutti lavorano e vogliono fare gruppo. Stiamo diventando davvero forti da questo punto di vista e penso che lo stiate percependo. Noi sentiamo il vostro rumore, un rumore che ci supporta. Per me è un orgoglio e un onore lavorare per la Roma, lavorare per noi. Grazie di tutto, avete sempre un approccio fantastico. Il rumore degli amici per noi non ha prezzo. Il futuro deve essere roseo, ovviamente sogno di vincere perché è nella mia natura e nella mia storia. Non sono solo felice di migliorare e di creare le basi per il futuro. Voglio anche vincere, tutti lo vogliamo e speriamo che il 2022 ci dia la possibilità di aggiungere altri step nella costruzione di una Roma che non solo amerete, ma che vi farà sentire orgogliosi di quello che potrà realizzare. Sicuramente la nostra ambizione è questa, cercheremo di ridurre il prima possibile il gap per arrivare dove vogliamo arrivare. Auguri a tutti, felice Natale e ci vedremo presto all’Olimpico. Ci divertiremo subito nel 2022, con Roma-Juventus, ci divertiremo una volta in più”.