Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Impallomeni: “Il Napoli ha fatto una ‘spallettata’, a Verona vittoria importante”

Luciano Spalletti (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

Le parole dell'ex calciatore

Giovanni Montuori

Stefano Impallomeni, giornalista ed ex calciatore, ha parlato ai microfoni di TMW Radio, durante la trasmissione Maracanà, ed si è soffermato sull'ultimo turno di campionato e sul Napoli che ha battuto il Verona.

Impallomeni sulla lotta scudetto e su Verona-Napoli

 Luciano Spalletti (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

Le parole di Impallomeni:

"Grande reazione del Napoli, avevo parlato di spallettata e c'è stata. Tra i tre allenatori di vertice è quello che sta maggiormente sul pezzo. E' stata una vittoria importante a Verona. Ha fatto dei cambi giusti, in questo momento della stagione non si fanno sconti a nessuno. Se non vinci contrasti e metti fisicità, non vinci le partite".

Rimane corsa a tre?

"E' un campionato molto mediocre dal punto di vista del gioco. Appassiona lo sprint Scudetto e anche per l'Europa. Abbiamo capito che la Juventus è lì, che il Milan, nonostante sia in testa, non è proprio al massimo".

Mediocre perché?

"Perché si è alzato il livello delle medio-piccole e se sono in forma, le big davanti non vincono. Di fenomeni poi non ne abbiamo più in Serie A. Perdiamo appeal, dobbiamo lanciare un allarme per il nostro campionato. Il prodotto è appassionante, con la crescita del ceto medio-borghese, ma l'aristocrazia presenta dei difetti. La differenza tra prima e ottava è solo nella continuità, non nel contenuto. La quota per Scudetto ed Europa rischia di essere molto bassa".

Ed è solo questione di squadre?

"Vogliamo parlare di arbitri? Sono sempre al centro del dibattito. Ieri a Torino è successo qualcosa di inspiegabile. Quel rigore si assegna a occhio nudo, senza ausilio della tecnologia. Juric si lamenta, così Mourinho, ma tanti altri. C'è qualcosa che non va. Solo in Italia, all'estero non è così".

Inter, perché Inzaghi non cambia mai modulo e azzarda qualche soluzione diversa?

"Deve andare avanti così, ma mancano i gol delle mezzali e dei 'quinti'. Non possono segnare solo gli attaccanti, se non ci sono loro non segnano. Non sta giocando male, non vedo una squadra così in difficoltà. Crea ma non finalizza".