Galeone critico con il Napoli: “A questa squadra manca un leader”

di Domenico Riemma

Giovanni Galeone dai tifosi partenopei viene ricordato per quella sciagurata stagione risalente al 1997/98. La parabola discendente di una squadra, quella azzurra, che culmina con la retrocessione in Serie B dopo i trionfi dell’era Maradona. Il tecnico napoletano, svestitosi dai panni di allenatore, quest’oggi ha commentato la sconfitta interna della squadra di Gattuso di ieri contro lo Spezia.

“A QUESTA SQUADRA MANCA UN LEADER”

L’ex tecnico anche di Pescara ed Udinese, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue parole:

“Nel Napoli un leader manca, ieri contro lo Spezia non ha giocato una buona partita Maksimovic, però nel centro sinistra è fuori posto. Sembrava un assalto a Fort Apache. Vogliono arrivare in porta con la palla, troppo lezioso. Ci vorrebbe un po’ di cattiveria in più. Udinese? La filosofia dell’Udinese è abbastanza limpida. Ha una fase difensiva buona, però se fermi De Paul fermi metà squadra, non ha tantissima qualità in avanti, ma è una squadra molto ben allenata ed organizzata”.

MARANI A SKY E’ L’UNICO CHE DIFENDE IL NAPOLI

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy