Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Gravina: “Le squadre di Serie A vogliono lasciare la FIGC? Mi viene da sorridere”

(Getty Images)

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, interviene sulle indiscrezioni secondo cui alcuni presidente della Serie A vorrebbero lasciare la Federazione

Claudia Vivenzio

"Possibilità che alcune squadre di Serie A escano dalla Federazione? Mi viene da sorridere" - così esordisce il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, intervenuto in un evento a Belfast in attesa di Irlanda del Nord-Italia di questa sera.

Gravina: "Le squadre di Serie A vogliono lasciare la FIGC? Sorrido"

 (Getty Images)

Gabriele Gravina porge un sorriso a tutti i presidenti che credono di poter uscire dalla Federazione. Qualche giorno fa infatti è girata l'indiscrezione secondo cui De Laurentiis e Lotito si sarebbero "alleati" per sostenere, insieme, l'ipotesi di un distacco della Lega Calcio dalla FIGC. "Reagisco con un sorriso che copre l'amarezza per l'incapacità di qualche soggetto di sapere fare proposte progettuali differenti rispetto a una foglia di fico che copre le proprie incapacità e responsabilità" - così, in maniera dura, il presidente della FIGC.

Poi aggiunge: "Sorrido perché non si conoscono le regole del nostro sistema, perché il sistema auspicato del modello Premier prevede un diritto di veto su tutto da parte della Federcalcio inglese sulle decisioni dei club. Se vogliono essere commissariati basta fare richiesta, noi siamo a disposizione Ma la Lega di A in questi anni ha mai fatto una proposta concreta se non quella di arroccarsi sul blocco assoluto e sul rimanere alle 20 società? Proprio la logica nel preservare quel potere acquisito nel tempo, con una posizione rancorosa verso la Figc richiedano una capacità diversa nel riconoscere i propri errori".