Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Sampdoria, malore per Ferrero dopo l’arresto: “Ho perso sangue dal naso”

(Getty Images)

Secondo quanto riportato dal Secolo XIX, Massimo Ferrero ha accusato un lieve malore in seguito all'arresto per bancarotta dello scorso 6 dicembre

Simone Di Maro

Massimo Ferrero ha accusato un lieve malore in seguito all'arresto per bancarotta e reati societari. L'ex presidente della Sampdoria è stato trasferito in carcere dalla Guardia di Finanza lo scorso 6 dicembre. Ferrero ha spiegato al difensore Giuseppina Tenga di aver perso sangue dal naso al momento dell'arresto.

Sampdoria, l'ex presidente Ferrero colpito da un malore dopo l'arresto

 (Getty Images)

Ecco l'estratto del Secolo XIX:

"Ieri mi sono arrabbiato con i finanzieri che non mi hanno concesso di essere trasferito nella mia casa romana per assistere alla perquisizione e mi è uscito un fiotto di sangue dal naso, ho avuto un picco di pressione".

Domani alle 13.30 è previsto l'interrogatorio di garanzia: Ferrero verrà sentito dal gip di Paola in videoconferenza. Subito dopo, come annunciato dall'avvocato Tenga, ci sarà il ricorso al tribunale del riesame a Catanzaro per contestare l'esigenza stessa di un provvedimento cautelare.

"Non è ammissibile - ha sottolineato il legale - che una persona per più di 24 ore non possa parlare con i suoi legali e non si sappia dov'è. Al di là delle contestazioni, di qualunque contestazione, non si fa così. Evidentemente Ferrero dà fastidio a qualcuno".