Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Ferrero interrogato dal Gip: si è avvalso della facoltà di non rispondere

(Getty Images)

I legali del presidente stanno ancora studiando le carte

Giovanni Montuori

Si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al Gip di Paola il presidente dimissionario della Sampdoria Massimo Ferrero. Oggi si è svolto l’interrogatorio di garanzia nel carcere milanese di San Vittore, in collegamento video con il Tribunale calabrese. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport

Ferrero interrogato dal Gip: si è avvalso della facoltà di non rispondere

 (Getty Images)

Un’esigenza - ha spiegato alla Gazzetta uno dei sui legali, l’avvocato Luca Ponti, che si occupa degli aspetti legali nella vicenda dei concordati romani - “motivata dal fatto che dobbiamo ancora prendere visione dei faldoni relativi all’inchiesta”. Materiale che, a causa della festività dell’Immacolata di mercoledì scorso, e della chiusura della cancelleria il giorno precedente, è stato richiesto soltanto nella giornata odierna.

Servirà dunque, un po’ di tempo per poterlo analizzare da parte dei legali. Nel frattempo, tuttavia, l’avvocato Ponti presenterà un’istanza al Tribunale del Riesame per un’attenuazione della custodia cautelare in carcere, confidando di poter così permettere a Ferrero di trascorrere il Natale in famiglia, eventualmente ai domiciliari.