Medici sportivi, il dott. Casasco: “Tamponi e test per tutti gli atleti. Così si può ripartire”

Medici sportivi, il dott. Casasco: “Tamponi e test per tutti gli atleti. Così si può ripartire”

di Alfredo Russo
Ucraina, il caso Karpaty Lviv

Dottor Casasco | Ormai il sentimento comune è quello di voler tornare in campo il prima possibile. Per poter ripartire col calcio giocato, ovviamente, serviranno rassicurazioni consistenti per quanto riguarda la salute dei giocatori. Il rischio di nuovi contagi sarebbe dietro l’angolo. Il dottor Maurizio Casasco, presidente della Federazione Medico Sportiva italiana ha parlato proprio di questo durante un’intervista rilasciata a Tuttosport.

Lauro San Paolo
San Paolo con le vittime di Coronavirus (Photo by Getty Images)

Casasco: “Tamponi e test per tutti gli atleti”

“Noi facciamo delle raccomandazioni per quando si tornerà ad allenarsi o a giocare – avverte CasascoNon è di competenza dei medici sportivi ma delle istituzioni. Abbiamo dato delle indicazioni scientifiche, non abbiamo invece dato indicazioni per la sicurezza di spogliatoi, trasferte e altro per rispetto di ciò che dovranno decidere le istituzioni. A breve sarà disponibile la strada dell’esame sierologico per verificare o meno la presenza degli anticorpi. Quindi per gli atleti si potrà procedere anche attraverso la ricerca sierologica dell’Rna con l’esame del sangue e non solo con i tamponi: potremo capire se l’atleta è immune, se è immune e non contagiante o se non l’ha fatta, non è immune e non è contagiato”.

SEGUICI SU INSTAGRAM PER VIDEO E FOTO ESCLUSIVI!

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy