Conte annuncia: “L’intera Italia da domani zona protetta, sospesi calcio e altre attività sportive”

di Sabrina Uccello
Giuseppe Conte, presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, ha appena tenuto un discorso nel quale ha annunciato che le misure, adottate fino ad ora per le zone considerate rosse, saranno estese a tutto il paese.
Una decisione inevitabile dato il numero di contagi da coronavirus che sta vedendo interessata indistintamente l’Italia.
Conte, al termine del suo intervento, ha ribadito la decisione già annunciata dal CONI, vale a dire la sospensione del campionato di calcio e di ogni attività sportiva.
Conte coronavirus Italia
Il premier Giuseppe Conte

Il discorso di Giuseppe Conte 

I numeri ci dicono che stiamo avendo una crescita importante delle persone in terapia intensiva e purtroppo delle persone decedute. Le nostre abitudini vanno cambiate ora: dobbiamo rinunciare tutti a qualcosa per il bene dell’Italia. Lo dobbiamo fare subito e ci riusciremo solo se tutti collaboreremo e ci adatteremo a queste norme più stringenti. Sto per firmare un provvedimento che possiamo sintetizzare con l’espressione “io resto a casa”. Ci sarà l’Italia come zona protetta.
“Siamo ben consapevoli quanto sia difficile cambiare le nostre abitudini, capisco famiglie e giovani, ma non c’è più tempo. Dobbiamo fin da subito fare un sacrificio, perciò adotteremo misure più stringenti per tutto il Paese. Siamo costretti ad imporre dei sacrifici per il bene del paese, sto per firmare un provvedimento iorestoacasa dove non ci sarà più una zona rossa ma l’Italia intera da tutelare. Parliamo di un’Italia zona protetta. Saranno quindi da evitare gli spostamenti, a meno che non siano necessari e comprovati. Imposto anche il divieto di assemblamento all’aperto ed in privato”.
Non c’è ragione per cui proseguano le manifestazioni sportive, abbiamo adottato un intervento anche su questo.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

In diretta da Palazzo Chigi

Geplaatst door Giuseppe Conte op Maandag 9 maart 2020

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy