Cagliari, Di Francesco è stato esonerato: il comunicato. Cambia anche il ds

Il Cagliari, tramite due comunicati, apparsi sul proprio sito ufficiale, ha reso noto che Eusebio Di Francesco non è più l’allenatore rossoblu

di Tony Sarnataro

Il Cagliari, tramite due comunicati, apparsi sul proprio sito ufficiale, ha reso noto che Eusebio Di Francesco non è più l’allenatore rossoblu. Esonerato dunque, nonostante il rinnovo di contratto appena un mese fa. Ma le zero vittorie dal 7 novembre e un solo punto nelle ultime undici hanno reso necessario questo cambio. Ci sarà anche un nuovo direttore sportivo: Capozucca. A seguire i due comunicati.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Cagliari, esonerato di Francesco

“Il Cagliari Calcio comunica di aver sollevato Eusebio Di Francesco dall’incarico di allenatore della prima squadra. Contestualmente viene interrotto il rapporto di lavoro con il vice allenatore Francesco Calzona, i collaboratori tecnici Stefano Romano e Giancarlo Marini, il preparatore atletico Nicandro Vizoco e lo psicologo Gianmaria Palumbo.
A tutti vanno i sinceri ringraziamenti del Club per l’attività sin qui svolta con particolare dedizione, impegno e professionalità”.

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Capozucca nuovo ds

“Il Cagliari Calcio comunica di aver affidato con decorrenza immediata a Stefano Capozucca l’incarico di Direttore Sportivo del Club. Il lavoro di Pierluigi Carta proseguirà all’interno della Direzione Tecnica Sportiva: a lui il compito di dirigere il coordinamento tra Club ed Area Tecnica.
Classe 1955, per Stefano Capozucca si tratta di un ritorno nell’Isola: come Direttore Sportivo del Cagliari ha centrato nella stagione 2015-16 la pronta risalita in A; l’anno successivo la squadra ha conquistato 47 punti che sono valsi una tranquilla salvezza, ottenuta matematicamente con quattro giornate di anticipo, e l’undicesimo posto finale.
Il neo DS potrà mettere nuovamente a disposizione del Club tutta la sua lunga esperienza di dirigente sportivo, il carattere e il pragmatismo che da sempre lo contraddistinguono.
Buon lavoro, Stefano”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy