Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

serie a

Buffon: “CR7 va preso così com’è. Maradona? L’avrei perdonato se…”

(Getty Images)

"CR7 va accettato così com'è, la colpa non è solo sua" - così esordisce il portiere Gianluigi Buffon

Claudia Vivenzio

Lo storico portiere della Juventus, Gianluigi Buffon, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni su Maradona, il film di Sorrentino e Cristiano Ronaldo - il tutto in un'intervista a Il Corriere della Sera.

Buffon: "CR7 va preso così com'è. Maradona? L'avrei perdonato se..."

 (Getty Images)

Di seguito uno stralcio dell'intervista di Gianluigi Buffon a Il Corriere della Sera:

"Se ho visto il film di Sorrentino? Sì, ti lascia amarezza ma anche il brio e la capacità di emanare energia che ha la gente di Napoli".

Per quel gol di mano, Shilton non ha mai perdonato Maradona. Che ne pensa?

"Io l’avrei perdonato, va accettato. E poi mi ricordo quando ero bambino, dopo oltre un mese non sapevo ancora se Diego l’avesse toccata di mano o di testa, perché era stato così bravo in quel gesto da renderlo incredibile".

Qualche giorno fa dichiarò che la Juventus ha perso il suo DNA con CR7, conferma?

"Ho detto questo perché lo penso e facendo una riflessione più approfondita arrivo a dire che chiaramente la colpa non è di Cristiano, perché lui è quello e quando prendi un giocatore di quel calibro tu sai a cosa vai incontro. C’è da capire se gli altri sono preparati e secondo me molti giocatori non erano pronti a poter condividere un certo tipo di esperienza. Vuoi o non vuoi, un po’ tutti si sentono Cristiano e questo non deve mai accadere, soprattutto in realtà come la Juve. Quando lui è arrivato a Torino, io sono andato a Parigi. E quando sono tornato ho visto qualcosa di diverso, che non mi ricordava più quello che avevo lasciato".