Ambrosini: “Gattuso è cambiato nel tempo. Grande motivatore, come Ibrahimovic”

Ambrosini: “Gattuso è cambiato nel tempo. Grande motivatore, come Ibrahimovic”

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Ambrosini

Massimo Ambrosini, noto ex calciatore e oggi opinionista di Sky Sport, ha rilasciato alcune parole nell’edizione odierna de Il Mattino in merito alla sfida di questa sera tra Napoli e Milan. Si sfideranno Gennaro Gattuso e Zlatan Ibrahimovic, due che la storia del Milan l’hanno fatta eccome. Di seguito le sue parole.

Ambrosini: “Rino ha una nuova anima”

 

Ambrosini
Ambrosini su Gattuso e Ibrahimovic

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

“Sono stati due atleti straordinari. Ibra, però, è più provocatore, mentre Rino è più concreto. Ora, Rino è anche più razionale rispetto a prima. Diciamo che sono tendenzialmente due istintivi, ma Gattuso da quando fa l’allenatore è stato costretto a perdere il puro istinto. Ma, ripeto, il club che li tessera, deve esser consapevole di avere gente che ha in testa solo la vittoria”.

 

Come spiegato dall’ex compagno, Gattuso è cambiato col tempo. Prima era istinto e carica, adesso è in grado di incanalare quella grinta e trasformarla in studio della materia e capacità di farsi capire da una squadra intera. Come pian piano sta facendo lo stesso Ibrahimovic, conscio del fatto che il corpo sta invecchiando e deve affinarsi sul alcuni aspetti mentali: più la posizione in campo, che la corsa in tutto il resto. Quella dote di farsi trovare pronto al posto giusto e al momento giusto: proprio come ha fatto Rino con l’occasione che gli ha dato De Laurentiis. L’ha presa al volo, senza esitare…

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy