AIC, Tommasi: “I tempi sono incerti, serve sicurezza. Non assegnare i titoli non sarebbe un dramma”

AIC, Tommasi: “I tempi sono incerti, serve sicurezza. Non assegnare i titoli non sarebbe un dramma”

di Mattia Di Gennaro
AIC, Damiano Tommasi

Damiano Tommasi, presidente dell’Aic, ha rilasciato un’intervista al settimanale ‘Chi’ in edicola domani. Di seguito una breve anticipazione.

AIC, Tommasi sul ritorno in campo

AIC Damiano Tommasi
Damiano Tommasi (by Getty Images)

“Non assegnare i titoli non è un dramma, il dramma sono i morti e i malati: i titoli si assegnano solo se ci sono le condizioni. Come presidente dell’Associazione italiana calciatori sono stato fra i primi a dire di chiudere tutto e di affidarsi alla scienza. Credo che ora la previsione ottimistica sia quella di riprendere le competizioni senza pubblico: i tempi sono incerti, ma lunghi, e va garantita la sicurezza di tutti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy