Coronavirus, la UEFA: “Martedì riunione con le federazioni”. Si deciderà il destino di tutte le competizioni, rischia Euro2020

Coronavirus, la UEFA: “Martedì riunione con le federazioni”. Si deciderà il destino di tutte le competizioni, rischia Euro2020

di Sabrina Uccello

La UEFA ha appena emanato un comunicato ufficiale, nel quale ha invitato le 55 federazioni associate a prendere parte a una riunione d’urgenza che si terrà in videoconferenza martedì 17 marzo. Si discuterà dell’emergenza coronavirus e di come stia inficiando il prosieguo delle competizioni calcistiche. Soltanto al termine, si deciderà il futuro della Champions League e dell’Europa League in corso.

Il comunicato ufficiale della UEFA

“Alla luce dei continui sviluppi nella diffusione del COVID-19 in Europa e della mutevole analisi dell’Organizzazione mondiale della sanità, la UEFA ha invitato oggi rappresentanti delle sue 55 federazioni associate, insieme ai consigli di amministrazione dell’European Club Association e delle European Leagues e un rappresentante della FIFPro, per partecipare alle riunioni in videoconferenza martedì 17 marzo per discutere della risposta del calcio europeo allo scoppio.

Le discussioni includeranno tutte le competizioni nazionali ed europee, incluso UEFA EURO 2020.

Ulteriori comunicazioni saranno effettuate a seguito di tali incontri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy