Parlano gli esperti: “Napoli, questo è un mercato che per te non ci sarà”

di Giovanni Ibello

I colleghi di Tuttomercatoweb hanno analizzato l’attuale situazione del Napoli e i “presunti” movimenti del diesse Giuntoli in vista del prossima finestra di mercato (già ufficialmente partita). Ecco un estratto per i nostri lettori:

Zaccagni è più di un’idea

zaccagni napoli
Mattia Zaccagni (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

La rosa a disposizione di Gattuso è ampia e non ci saranno innesti per la seconda parte della stagione, visto anche che gli azzurri hanno certamente i casi più spinosi da risolvere che riguardano le uscite. Da una parte Arkadiusz Milik, che potrebbe anche restare in tribuna per altri sei mesi per poi salutare a zero al termine della stagione, dall’altra Fernando Llorente, altro ingaggio pesante da pagare che non rende però per niente in campo. Ieri il suo ingresso in campo, ma stiamo comunque parlando della quarta o addirittura quinta scelta in attacco. Il suo addio si concretizzerà? Forse sì, ma non per andare a rinforzare una diretta concorrente per le zone alte della classifica. Il Napoli non sta però a guardare e in questa sessione proverà a gettare le basi per il mercato estivo. Un nome su tutti: quello di Mattia Zaccagni dell’Hellas Verona. La formula che i partenopei vogliono proporre al club scaligero è la stessa utilizzata l’anno scorso per Rrhamani. Prendere il centrocampista adesso e lasciarlo ai gialloblù fino a giugno. Possibile che si arrivi alla fumata bianca, ma per ora tutti, Giuntoli escluso, devono pensare solo e soltanto al campo. Per i rinforzi ci sarà tempo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy