senza categoria

Napoli Roma Primavera, le pagelle: Cioffi croce e delizia, Spavone ingenuo

Foto SSCN

Le pagelle di Napoli Roma Primavera

Antonio De Crecchio

Idasiak 6: primo tempo quasi disimpegnato. Ripresa più vivace con un paio di interventi prodigiosi specie quello su Volpato. Ovviamente non può nulla sui due gol arrivati dagli undici metri.

Barba 6: si vede poco in avanti ma in fase di ripiego è perfetto. (dall'85' Di Dona sv)

Hysaj 6: qualche sbavatura ma nel complesso prova sufficiente.

Costanzo 6: purtroppo l'episodio del rigore influisce sul voto e va a macchiare una prestazione impeccabile fino a quel momento. Ma la sufficienza è nettamente meritata.

Marchisano 6.5: il Napoli spinge molto dalla sua parte e dai suoi piedi arrivano alcuni spioventi che mettono in ansia la difesa della Roma.

Vergara 6.5: non trova particolari spazi per sfondare ma ha la caparbietà e un pizzico di astuzia nel guadagnarsi un prezioso rigore poi fallito da Cioffi. Nella ripresa ha una buona opportunità per segnare, non molla un centimetro. (dall'80' Mercurio sv).

Coli Saco 6.5: è un gigante a centrocampo, domina fisicamente e spegne i fraseggi giallorossi recuperando diversi palloni. Sfiora il gol su punizione. Becca un'ammonizione nel primo tempo e lo condiziona nella ripresa.

Spavone 5: grava l'ingenuità che porta al secondo rigore decisivo scalciando in area un giallorosso nel tentativo si spazzare la palla. (dall'85' De Pasquale sv)

Giannini 6: a centrocampo si fa sentire e a tratti si rende pericoloso con qualche palla buttata in area.

D’Agostino 7: sicuramente il migliore della squadra. Tanto dinamismo e vivacità in avanti, dai suoi piedi parte l'occasione del presunto rigore, il secondo, poi revocato dall'arbitro, lanciando Cioffi con un chirurgico fiondente.

Cioffi 6: non è la sua giornata. Un rigore sbagliato, uno quasi procurato e un'altra buona occasione mancata. Si rifà nella ripresa trovando la rete del momentaneo pareggio. L'impegno c'è, la fortuna un pò meno. (dal 70' Ambrosino 5: entra bene in partita ma non incide)

All. Frustalupi 6.5: incita i suoi dal primo all'ultimo minuto. Trovato il pari addirittura crede alla vittoria e trasmette tutta la sua grinta alla squadra. Quest'oggi non è bastata ma è la mentalità giusta per guardare con ottimismo al futuro.

tutte le notizie di