Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

UFFICIALE- Il Napoli annuncia le collaborazione con Socios.com: i dettagli

(Getty Images)

Il comunicato ufficiale del Napoli

Sara Ghezzi

Il Napoli è una società che sta trovando sempre più spazio nei top club europei anche attraverso le collaborazioni. Questa mattina sul sito ufficiale del club è stata annunciata una nuova partnership.

Il Napoli annuncia la collaborazione con Socios.com: i dettagli

(Getty Images)

Di seguito il comunicato del club:

SSC Napoli in partnership con Chiliz, principale fornitore di blockchain per  l’industria dello sport e dell’intrattenimento, annunciano che verranno lanciati i $NAP Fan Tokenn sull’applicazione di fan engagement di Socios.com.

I $NAP Fan Token sono beni digitali da collezione, coniati sulla Blockchain Chiliz, che forniscono ai  proprietari di questi Token diritti esclusivi. Questi garantiranno ai tifosi Partenopei in tutto il mondo un accesso senza precedenti al Club.

Le opportunità di coinvolgimento per i detentori dei $NAP Fan Token includeranno la possibilità di votare  in una serie di iniziative, partecipando a sondaggi interattivi che verranno eseguiti sull’app Socios.com.

Inoltre, i fan potranno mettere alla prova le loro abilità contro altri fan in tutto il mondo partecipando in  giochi, competizioni e quiz, scalando le classifiche globali e guadagnando premi, vantaggi ed esperienze reali e digitali relative al Club. Entrando e registrandosi sull’app Socios.com, i tifosi possono anche accedere a contenuti esclusivi e sperimentare la geo-localizzazione di Socios.com, la funzione di AR “Token Hunt”.

I dettagli

I dettagli su quando verranno lanciati i $NAP Fan Token, così come il prezzo e la fornitura, saranno rivelati a breve.

Con oltre 1,2 milioni di utenti in tutto il mondo, Socios.com è una piattaforma diretta-al-cliente (D2C) che utilizza la tecnologia blockchain per fornire alle principali organizzazioni sportive gli strumenti per coinvolgere i propri fan in tutto il mondo.

Più di 90 importanti Club si sono legati a Socios.com. Tra cui Barcellona, Paris Saint-Germain, Juventus, AC Milan, Atlético Madrid, Manchester City, Inter, Arsenal e le nazionali di calcio di Argentina e Portogallo. Nonché un numero di squadre di vertice in Formula 1, eSports e cricket.

La partnership con Socios.com rappresenta per la SSC Napoli un’ulteriore opportunità per raggiungere i propri tifosi in tutto il mondo e interagire con loro con modalità nuove ed originali. I sondaggi e le attività di engagement che il Napoli creerà con Socios.com contribuiranno a far crescere la presenza del marchio del club a livello internazionale, rafforzando le relazioni quotidiane con la propria fan base globale.

Le parole degli interessati

Serena Salvione, Chief International Development Officer del Napoli ha dichiarato:

"Questa partnership ha un valore speciale per noi, essendo Socios.com un marchio innovativo, sempre più coinvolto in progetti globali e guidato da obiettivi di engagement dei tifosi. Siamo costantemente alla ricerca di nuovi strumenti e nuovi modi per far sentire i nostri tifosi parte del club attraverso lo sviluppo di attività digitali attraverso le quali possano quotidianamente far sentire la propria voce. Socios.com ci aiuterà a farlo e non vediamo l'ora di lavorare a stretto contatto con il nostro nuovo partner e trovare idee di attivazione uniche".

Alexandre Dreyfus, CEO di Chiliz e Socios.com, ha dichiarato:

Il Napoli è un club di fama mondiale con una storia illustre e una tifoseria orgogliosa e appassionata. Non vediamo l'ora di creare opportunità di coinvolgimento senza precedenti per I tifosi Partenopei in tutto il mondo.

"L'annuncio di oggi porta la nostra rosa di partner della Serie A a sei squadre. Ciò significa che più di un quarto dei più grandi club italiani sta ora utilizzando la nostra piattaforma per migliorare l'esperienza dei tifosi per il loro supporto globale.

"Abbiamo stabilito una presenza molto forte nell'industria sportiva italiana. Ma la nostra missione di trasformare i tifosi passivi in partecipanti attivi in Italia e nel mondo continua. C'è molto di più da fare"