Campania, De Luca: “L’Italia va militarizzata, per aprile previsti 3000 contagi”

di Mattia Di Gennaro
de luca mascherine

Vincenzo De Luca, presidente della Campania, ha parlato tramite una diretta Facebook della situazione legata al coronavirus nella regione. Di seguito le sue dichiarazioni.

Campania, De Luca: “L’Italia va militarizzata, per aprile previsti 3000 contagi”

Sui provvedimenti: “Io sono per chiudere tutto e militarizzare l’Italia. La penso diversamente dal governo nazionale, mezze misure non risolvono il problema ma finiscono per aggravare le condizioni di vita dei cittadini. L’Italia si rivela il paese del mezzo mezzo e del fare finta”.

Sui prossimi giorni: “Fine marzo previsti 1500 contagi, inizio aprile 3000 contagiati e 140 in terapia intensiva. Ritengo che le mezze misure non risolvono il problema e vanno ad aggravare le situazioni dei nostri concittadini. Mi dispiace osservare come l’Italia si confermi un paese del mezzo e mezzo e del fare finta. Non facciamo mai la verifica concreta di quello che accade nella realtà una volta fatta l’ordinanza. L’autocertificazione è una finzione, lo sappiamo che non si controlla niente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy