Coronavirus, Arcuri: “Non ci siamo ancora liberati dal virus. Le mascherine avranno un pezzo fisso”

Coronavirus, Arcuri: “Non ci siamo ancora liberati dal virus. Le mascherine avranno un pezzo fisso”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Coronavirus Arcuri

Intervenuto in conferenza stampa, il commissario per l’emergenza Coronavirus, Domenico Arcuri ha parlato di quanto accadrà dopo la fine del lockdown. Il 4 maggio sarà l’inizio della Fase 2, un periodo che dovrà essere affrontato con saggezza e senza commettere errori. Di seguito quanto messo in evidenza dal portale online della Gazzetta dello Sport.

VACCINO PER IL COVID19 – CLICCA QUI PER I DETTAGLI DELLA SPERIMENTAZIONE

Le parole di Arcuri

Coronavirus Arcuri
 

“Non abbiamo ancora vinto, oggi è la festa della Liberazione ma, che tutti lo capiscano, non ci siamo ancora liberati dal virus, noi non siamo ancora arrivati al 25 aprile nella guerra con questo nemico. Non abbiamo conquistato tutte nostre libertà e le componenti normali della vita tutti noi. Siamo pronti a distribuire tutte le mascherine che serviranno per gestire la fase 2, fisseremo un prezzo massimo. Arriveremo presto a produrre almeno 25 milioni di mascherine al giorno. E dal 4 maggio ci sarà anche il via ai test sierologici”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy