Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rubriche

PUNTI DI SVISTA – Tour de force Napoli, quali sono le partite decisive?

PUNTI DI SVISTA – Tour de force Napoli, quali sono le partite decisive?

Dopo la sosta torna finalmente il campionato di Serie A, subito con una sfida estremamente interessante e importante: Inter-Napoli. Guardando al calendario da qui a fine anno nonché fine girone d'andata ci sono sette partite di campionato da...

Redazione

In Italia 60 milioni di CT, il calcio da sempre unisce e divide l'opinione pubblica. Noi di calcionapoli1926.it, commenteremo una notizia un fatto un accadimento visto da prospettive opposte, con Giuseppe Canetti e Tony Sarnataro.

Pensiero Canetti: occhio alle sfide apparentemente 'più semplici'

 Foto by Getty

Ora come ora, il Napoli ha tutte le carte in regola per giocarsela con qualsiasi squadra. Detto questo, le sfide con Milan e Inter in trasferta sono certamente quelle che preoccupano di più, ma potrebbero non essere quelle decisive.

Nel corso dell'era De Laurentiis, il Napoli ha ottenuto grandi traguardi senza però mai riuscire ad agguantare il famigerato terzo scudetto. E non solo, dal momento che svariate volte la qualificazione in Champions è svanita appena di qualche punto. Questo, spesso e volentieri, perché gli azzurri, pur offrendo bellissime prestazioni contro i cosiddetti top club, sono "venuti a mancare" nelle uscite apparentemente meno impegnative. Difficile dimenticare i vari passi falsi della passata stagione con 'squadrette' del calibro di Sassuolo, Torino, Spezia, Cagliari, Verona ecc..

È proprio da queste partite (che si possono vincere anche in maniera sporca, brutta e cattiva) che passa la storia.

 

Pensiero Sarnataro: decisive le sfide con Inter e Milan

 Foto by Getty

Si dirà "le partite sono importanti ma non decisive, quelle solo nel girone di ritorno". Eppure non è un'affermazione veritiera o almeno lo è solo in parte. Chiaro una vittoria o sconfitta non cambierebbe nulla. Ma sicuramente sono le partite che possono indirizzare la stagione. Quelle che indicano l'obiettivo per cui concorrerà una squadra. E chiaro, se è importante fare punti in tutte le altre, sono importantissimi gli scontri diretti. Dunque da sottolineare in rosso c'è sicuramente il doppio impegno a Milano in meno di un mese.

Napoli, Milan e Inter. Secondo molti è questa la sfida tricolore quest'anno. Non potrebbe essere diversamente, su quale saranno le partite decisive. Indichiamo, senza mezzi termini, Inter e Milan, le due trasferte in quel di "San Siro". Essendo gare in trasferta anche non perderle potrebbe essere fondamentale. Un punto darebbe fiducia, consapevolezza e forza per potersela giocare. Naturalmente, non citiamo nemmeno, cosa significherebbe un'eventuale vittoria. Varrebbe triplo, non doppio. Oltre che distanziare in classifica i rivali diretti. Inter e Milan sono avvisate, il Napoli con loro si gioca credibilità, prestigio, probabilmente la stagione e presumibilmente la storia.

 

Caro lettore, dopo aver letto l’articolo, sei d’accordo con Canetti, Sarnataro o hanno preso una SVISTA entrambi?

 

A cura di GIUSEPPE CANETTI e TONY SARNATARO

©RIPRODUZIONE RISERVATA