LIVEBLOG – Lazio-Napoli, ironia social: difesa ‘pagliaccia’, la maglia già vista…

LIVEBLOG – Lazio-Napoli, ironia social: difesa ‘pagliaccia’, la maglia già vista…

di Luca D'Isanto, @Luca_disanto1

LiveBlog Lazio Napoli | Gli azzurri arrivano allo Stadio Olimpico di Roma nel giorno dei festeggiamenti per i 120 anni di storia del club biancoceleste. La Lazio di Simone Inzaghi, terza in classifica, vuole a tutti i costi la vittoria. Cosa succederà qui in campo? Il LiveBlog di CalcioNapoli1926.it è qui per scoprire tutto quello che succederà fuori dal rettangolo verde, nel mondo del web: alla ricerca di tutti i commenti, foto, meme più divertenti! Pronti, partenza, via all’ironia social.

Palla al centro, l’arbitro dà il via a Lazio-Napoli


Si parte subito forte: Caicedo vuole far capire subito chi comanda e marcare il territorio nell’area di rigore avversaria. Come fare? Abbattendo Kostas Manolas.

Un’aggressività che, se continua così, potrebbe coinvolgere anche l’arbitro Orsato. O almeno, c’è chi legge già qualche “cattiva intenzione”

La cosa più difficile sarà per i tifosi del Napoli riuscire a non rovinarsi l’ennesimo weekend. Sarà possibile evitare l’ormai famoso “intossico” di cui tutti i partenopei parlano sui social? Il rimedio preventivo più utilizzato è fare una preghierina.


I tifosi laziali sono presi dal parlare soltanto della maglia celebrativa vestita oggi, quelli napoletani sono impegnati a farsi domande su Insigne e Hysaj. Gli azzurri ancora nel mirino della critica (dei propri stessi tifosi).


Ospina gioca titolare, ma fa prendere un grande spavento: va giù e sembra prendere un colpo alla testa. Non è la prima volta, l’ultima volta successe al San Paolo: il colombiano fu portato all’ospedale durante l’intervallo. Tanto sfortunato, quanto esperto. Ma per il momento non sembra avere particolari problemi, forza David!

A Fabian Ruiz non ne riesce una: da calciatore adorato dalla tifoseria a uno dei più criticati il passo è stato davvero breve. Colpa delle sirene spagnole? Lo spagnolo non ha mai successo in campo: speriamo non inciampi…

Per la rubrica “il sosia di…” ecco Manuel Lazzari, appena uscito da una puntata dei Simpson! La somiglianza è impressionante.

Poche emozioni, la ripresa sarà più frizzante?

Si torna in campo: secondo tempo


Il secondo tempo si apre con i soliti commenti sul capitano del Napoli, pensiero fisso dei tifosi partenopei in questa gara contro la Lazio.


Servirebbe un Milik più cattivo per soddisfare i tifosi, o almeno un Milik un po’ più aggressivo del Pulcino Pio!

Punteggio bloccato sullo 0-0, ma la Lazio è diventata esperta nel segnare in pieno recupero dopo il 90°. La squadra di Gattuso deve stare attenta. Formazione avvisata, mezza salvata.


Capitan Insigne ci prova in tutti i modi a ravvivare i suoi: serve Zielinski, palo; va avanti da solo, miracolo di Strakosha. Stasera la porta sembra stregata!

Gattuso è una furia a bordo campo, non vuole sentire ragioni e urla a squarciagola. Chissà cosa dirà ai suoi a fine partita…

Il gol della Lazio è un autentico e clamoroso autogol del Napoli: Ospina regala, Di Lorenzo mette il fiocco. Ennesimo errore difensivo che condanna gli azzurri.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy