Tsimikas, Giuntoli affascinato: si lavora con l’Olympiacos

Tsimikas, Giuntoli affascinato: si lavora con l’Olympiacos

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Tsmikas Napoli, l'ultimatum dell'agente

Uno entra e uno esce, a volte: o anche no. Perché ci sono scelte – dure e dolorose – cui a volte si è costretti. C’è un buco a sinistra, sulla fascia, sulla linea difensiva, e si è aperto due anni fa, quando Faouzi Ghoulam, all’epoca uno dei più eleganti interpreti al mondo, è andato a sbattere contro la sfortuna e ci ha rimesso i legamenti, poi la rotula: tre interventi in serie, senza più riuscire ad essere ciò ch’è stato e che il Napoli rimpiange. Il Corriere dello Sport ne ha parlato proprio stamattina nell’edizione odierna.

Tsimikas al posto di Ghoulam: si lavora

 

Se Ghoulam dovesse partire, ma forse anche se non dovesse andar via, la prima scelta per la corsia diventerebbe Kostas Tsimikas. 24 anni a maggio, venticinque presenze stagionali con l’Olympiacos di Atene. Uno slancio incoraggiante che gli ha già consentito di superare, e in ampiezza, il proprio compagno di squadra Koutris, scivolato ora dietro nelle gerarchie di un mercato nel quale, a sorpresa, potrebbe sempre avere un ruolo Ricardo Rodriguez. Ma Tsmikas si fa per preferire per una serie di argomentazioni, una delle quali è anagrafica, ovviamente, e serve per assecondare il progetto, fondendo le qualità tecniche all’età.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy