Il calendario del Torino a forte rischio? L’ASL alza un muro invalicabile! I dettagli

di Giovanni Ibello

In merito al focolaio Torino, l’Autorità sanitaria – come si apprende dalla Gazzetta dello Sport – ha in mente di alzare un muro finché la questione non andrà in regressione. Un altro messaggio indirizzato a tutti quei simpaticoni che continuano a ironizzare sull’ASL di Napoli.

Focolaio Torino, l’intervento dell’ASL piemontese

getty
RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Ecco quanto si apprende dalla rosea: “Prima che i calciatori riprendano ad allenarsi o a giocare, e prima che si sciolga l’isolamento, dobbiamo avere almeno due giri di tamponi negativi per tutti . Il giudizio sulla ripresa dell’attività potrò darlo solo sulla contezza degli esami”. Sono le dichiarazioni del dott. Testi dell’ASL.

SEGUICI SU FACEBOOK!

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy