Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Thiago Motta, destino segnato: lo Spezia avrebbe già deciso per l’esonero

Thiago Motta (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La dirigenza dello Spezia avrebbe deciso per l'esonero di Thiago Motta a partire dalla sosta e a prescindere dal risultato del Maradona

Domenico D'Ausilio

Novanta minuti per chiudere il girone di andata e tentare l’impresa. Novanta minuti che potrebbero segnare in maniera definitiva il destino di Thiago Motta allo Spezia. La vigilia di Napoli-Spezia è più che mai carica di significato in casa aquilotta, perché c’è necessità di invertire una rotta pericolosa e di dare una risposta importante contro un’altra big del campionato. "Nelle difficoltà con l’Empoli siamo comunque stati squadra, vedremo cosa saremo capaci di fare". annuncia Motta, che vuole evitare almeno una debacle.

Thiago Motta, lo Spezia avrebbe già deciso per l'esonero

 Thiago Motta (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il futuro del tecnico italo-brasiliano sembra già scritto, perché il prossimo girone di ritorno potrebbe non vederlo più sulla panchina dei liguri. La dirigenza spezzina avrebbe infatti deciso per il cambio a partire dalla sosta e a prescindere dal risultato del Maradona. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport. La sensazione è che si possa negoziare una mediazione sulla clausola da 400.000 euro da pagare prima del 31 dicembre in caso di esonero, poi sarà uno fra Maran (più probabile) o Venturato a guidare la squadra nella seconda parte di stagione. Ma intanto Motta pensa solo a oggi: "Conterà la testa e ci servirà per capire a che punto siamo. Starà a noi dare il massimo". La risposta al campo.